Trattamento Lesioni Vascolarielimina teleangectasie degli arti inferiori e del volto(capillari) o patologie vascolari quali rosacea, couperose, angiomi.

lesioni-vascolari

Le telangectasie del volto (capillari) sono presenti nel 10-15% circa di adulti e bambini.
Si tratta di piccoli vasi dilatati di 0,1-1,0 mm di diametro.

Sono di solito localizzati nella regione mediana del volto e assumono l’aspetto di vasi lineari blu o rossi.
Alcool, estrogeni, corticosteroidi e cronica esposizione al sole p0ssono aggravarne l’esordio.

I vasi telangectasici sono una caratteristica predominante della rosacea e l’allargamento dei vasi profondi . insieme a un aumento del numero dei piccoli vasi, può manifestarsi sotto forma di eritemi facciali e arrossamenti(couperose).
Il trattamento delle telangectasie e degli eritemi facciali è una delle più frequenti indicazioni alla laser terapia cutanea.

Un’altra indicazione è quella degli angiomi rubini, piccole papule rosse ben circoscritte , composte di ectasie vascolari , che compaiono tipicamente in età adulta e tendono ad aumentare con l’età.Possono manifestarsi ovunque sul corpo, in particolare sull’addome.

Un laser tipicamente utilizzato per telangectasie e angiomi rubini è il KTP , la cui lunghezza d’onda di 532 si approssima a un picco di assorbimento dell’emoglobina , per cui ben si adatta al trattamento dei vasi sanguigni superficiali.

Nel trattamento delle telangectasie facciali con il KTP a 532 possono occasionalmente formarsi croste superficiali , che guariscono in 3-5 giorni.
Il trattamento puo’ essere ripetuto dopo 4-6 settimane per le telangectasie del volto e l’eritema facciale.